Nadàr Solo

nadar solo

CHI SONO?
Chitarra, basso e batteria, da Torino con furore.

COSA SUONANO?
Un alternative rock raffinato e grintoso, che ti incanta con la poesia dei testi per poi stravolgerti con l’energia del sound.

PERCHÉ VENIRE AD ASCOLTARLI?
Il quantitativo di sudore che lasciano sul palco ad ogni concerto parla da solo sulla potenza dei loro live, ma se non siete convinti sappiate che hanno a più riprese collaborato con Pierpaolo Capovilla de Il Teatro degli Orrori: se piacciono a lui perché non dovrebbero piacere a voi?

#anltascolta

VUOI SAPERNE DI PIÙ?
La parabola ascendente dei Nadàr Solo, trio torinese composto da Matteo De Simone (voce e basso), Federico Puttilli (chitarra) e Alessio Sanfilippo (batteria), sembra inarrestabile. Dall’uscita lo scorso febbraio dell’album Diversamente, come?, trainato dal successo del singolo “Il vento” realizzato con Il Teatro degli Orrori, si stanno confermando sempre di più come una delle live band più intense ed emozionanti attualmente in circolazione in Italia.
Hanno collaborato con i Perturbazione e con Levante, e partecipato ai tour di artisti come Tre Allegri Ragazzi Morti, Il Teatro degli Orrori e Zen Circus. Lo scorso febbraio hanno preso parte al progetto Soundsfood, registrando con Pierpaolo Capovilla una rivisitazione di Musica Ribelle di Eugenio Finardi, che ha ricevuto l’apprezzamento dello stesso autore originale.